LICEO STATALE 
"LEONARDO DA VINCI"
Scientifico - Classico - Scienze Umane

Spazio Giovani

Comunico che la ASL di Latina - Distretto 4, all'interno dei Consultori familiari di Terracina e Fondi, ha attivato già da molti anni lo Spazio Giovani, riservato ai giovani di età compresa tra i 14 e i 20 anni.

Questo spazio, nel quale i giovani possono esprimersi liberamente, confrontarsi con operatori da soli o in gruppi di pari e/o avere informazioni e consulenze su tematiche mediche, psicologiche, relazionali e sociali, è aperto, nella sede di Terracina in via San Francesco, il martedì dalle ore 15.30 alle 17.30; in quella di Fondi in via San Magno 1 c/o l'Ospedale San Giovanni di Dio (IV piano) il giovedì dalle ore 15 alle ore 17.

L'accesso è libero e gratuito.

Il dirigente

Mario Fiorillo

Elezioni dei Rappresentanti degli studenti e dei genitori

Il 20 ottobre prossimo si terranno le elezioni dei rappresentanti dei genitori nei Consigli di Classe e degli Studenti nei Consigli di Classe, nel Consiglio di Istittuto e nella Consulta provinciale. Il decreto di indizione con le modalità e i termini per la presentazione delle liste è allegato.

Presentazione libro La locanda di Terracina

Categoria:

Copertina Locanda

Venerdì 22 settembre 2017, alle ore 17,00, presso la Biblioteca del Liceo “Leonardo da Vinci” di Terracina sarà presentato il libro di Rosario Malizia La Locanda di Terracina. Un mito letterario del Grand Tour sull’Appia, edito dalla Libreria BookCart. 

Dopo la pubblicazione sulle Case Pellegrini dello scorso anno, la collana “Regina Viarum” viene ampliata con questa nuova opera sulla vicenda dell’imponente Albergo Reale, fatto costruire alla fine del ‘700 in riva al mare dal papa Pio VI e distrutto nel 1944 dalle mine dell’esercito tedesco in ritirata.    

Nell’edificio alloggiarono quasi tutti i viaggiatori provenienti da Roma, in attesa di passare il confine con il Regno Borbonico posto all’Epitaffio; per questo fornì l’ispirazione allo scrittore statunitense Washington Irving, che in esso ambientò nel 1824 i suoi famosi racconti sui briganti laziali, e agli autori francesi della celeberrima operetta lirica Fra Diavolo, ou L’hôtellerie de Terracine, del 1830, che ebbe un immenso successo in tutta Europa nel corso del XIX secolo.

La popolarità di tali opere contribuì a creare un vero e proprio mito letterario sulla Locanda di Terracina, come veniva spesso denominato l’Albergo Reale; la sua fama divenne tanto grande, che molti viaggiatori stranieri desideravano fermarsi nella città anche per essere ospitati nell’edificio conosciuto attraverso le avventure narrate nei racconti di Irving o rappresentate nell’operetta sul noto brigante di Itri.

Tanta notorietà fu spazzata via dall’ultima guerra, che ridusse le maestose forme architettoniche dell’Albergo in una nuvola di polvere e sassi: finiva così, oltraggiato e distrutto dalla barbarie degli uomini in armi, l’oggetto di un mito letterario che aveva contribuito a rendere famosa Terracina anche all’estero.

INIZIO DELLE LEZIONI

Mercoledì 13 settembre inizieranno le lezioni.

Alle ore 8,30 entreranno le classi seconde, terze, quarte e quinte del Liceo Scientifico.

Alle 9.00 entreranno le classi seconde, terze, quarte e quinte del Liceo Classico e delle Scienze Umane.

Alle 9.30 entreranno tutte le classi prime di tutti gli indirizzi.

A seguire il preside incontrerà in Aula magna i genitori degli studenti delle classi prime che vorranno trattenersi per avere informazioni sull'organizzazione della vita scolastica.